Android Jelly Bean per HTC HD2

Già da ieri è disponibile una versione alpha (pre-alpha secondo lo sviluppatore, qualsiasi cosa significhi) del nuovo Android Jelly Bean, per lo storico HTC HD2 con bootloader MAGLDR.

Ovviamente la ROM non è nè molto stabile nè pronta per un uso quotidiano, ma promette molto bene e lo sviluppo procede abbastanza velocemente: nella prima release, di ieri, i bug più gravi erano quello del suono non funzionante e l’impossibilità di montare la scheda SD come mass storage via USB.

Android Jelly Bean su HTC HD2

Già ieri sono usciti i primi fix, che oggi sono stati integrati in una seconda versione della ROM, che ora include anche Google Now.

Restano i problemi della prima release: ovviamente la fotocamera non funziona (è sempre l’hardware più problematico), inoltre alcune app non si installano (non so da cosa dipenda) e con il browser di default ci sono dei difetti grafici. In compenso segnalo che il consumo di batteria è pressochè lo stesso di Ice Cream Sandwich, quindi suppongo che funzioni senza problemi il supporto allo “scaling” delle frequenze e tensioni nel kernel.

Nulla di estremamente grave per una versione completamente nuova di Android, uscita solo da tre giorni…

Lo sviluppo promette quindi molto bene, e speriamo di vedere presto una versione, magari beta, con risolti i problemi restanti.

 ROM Android Jelly Bean per HTC HD2 – Download

Come specificato, per l’installazione è necessario MAGLDR e, per le partizioni, è necessario impostare 250mb per system e 5mb di cache.

La ROM non include nessun programma per la gestione dei permessi di root, ma è sufficiente installare SuperSU dal recovery.

SuperSU – Download 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *