Archivio tag: x86

Mac OS X Lion su HP Probook 6550b, Resetting IO Catalogue risolto

OSX Lion su HP Probook

Ho provato di nuovo a installare OSX, questa volta Lion, sul mio computer (ora un HP Probook 6550b).

Per l’installazione ho usato il DVD iAtkos L2 (ricordo che è comunque necessario possedere il DVD originale o l’installazione via USB per questioni legali) su una partizione, installando Chameleon come bootloader, il fix per le porte PS2, i driver per la scheda ethernet Intel (l’unica voce) e infine i driver VoodooHDA (ultima versione).

Chameleon è un boot manager che permette di avviare OSX e riconosce anche altri sistemi operativi permettendo, all’avvio, di scegliere quale di questi avviare. A differenza di GRUB e del programma di Windows, Chameleon permette di applicare diversi temi (anche elaborati) e di avviare il sistema con dei parametri preimpostati. Il disco di installazione mette anche a disposizione Chimera, un fork di Chameleon.

Come precisato è inoltre necessario il fix per le porte PS2 in quanto permettono al sistema di riconoscere quantomeno la tastiera per portatile, e qui viene il problema: il touchpad non funziona, per quanto possiamo provare. Dopo numerosi tentativi sono giunto a una soluzione che renderò presto disponibile.

Ultima nota va ai driver VoodooHDA, in quanto hanno due difetti: non permettono il controllo del volume e causano kernel panic casuali (il primo problema risolto, il secondo no).

Chi avrà già fatto la prova avrà però riscontrato un problema al primo avvio: il sistema a un certo punto si blocca e, se avviamo in modalità verbose (-v all’avvio) vediamo che l’errore è un certo Resetting IO Catalogue. L’errore avrebbe dovuto trovare una soluzione con iAtkos L2, in realtà, su questo portatile, si riscontra ugualmente.

Si tratta di un problema con i nuovi processori Intel Core i3, i5 e i7 e le schede video a loro integrate: ci basta quindi avviare da un altro sistema operativo, accedere al drive di OSX, nella cartella System/Library/Extensions e cancellare AppleIntelHDGraphics.kext, AppleIntelHDGraphicsFB.kext, AppleIntelHDGraphicsGA.plugin, AppleIntelHDGraphicsGLDriver.bundle e AppleIntelHDGraphicsVADriver.bundle, riavviamo quindi su Lion e riusciremo ad avviare la procedura guidata di configurazione con la tastiera interna del notebook e un mouse esterno, per ora.

Per accedere alla partizione di OSX da Windows esiste un programma in trial per 5 giorni, MacDrive.