Archivio tag: LG Optimus 3D

Come aggiornare LG Optimus 3D a Gingerbread!

LG Optimus 3D

Su LG Optimus 3D non è ancora uscita una versione ufficiale di Gingerbread ma, attraverso i leak, è già possibile averlo perfettamente funzionante.

La procedura non è molto semplice in quanto implica l’aggiornamento di baseband, dovremmo infatti caricare sul cellulare una versione ufficiale LG ma non ancora rilasciata (e potenzialmente dannosa).

Prima di tutto scarichiamo tutto il necessario: la ROM leakata di LG, la baseband aggiornata e il set di programmi che useremo per far riconoscere e flashare il cellulare.

Iniziamo installando tramite ClockWork Mod Recovery la ROM e, una volta finito, spegnamo il cellulare.

Sul computer (testato con Windows XP e Windows 7 32bit, su 64bit potrebbe essere necessario disabilitare il controllo sulle firme dei driver) estraiamo l’archivio dei programmi, installiamo quindi LGFlashTool e, una volta finito, sostituiamo l’eseguibile in C:\LG\LGFlashTool con quello contenuto nell’archivio. Installiamo ora OMAPFlashInstaller e i due LGUnitedModemDriver, quindi riavviamo il PC (teoricamente non necessario, io ho dovuto perchè avevo problemi a lanciare LGFlashTool).

Prendiamo ora il cellulare, premiamo il tasto VOL+ e, tenendolo premuto, colleghiamo il cavo USB al computer; non rilasciamo il tasto finche non vediamo che il PC ha riconosciuto un nuovo hardware. L’installazione dei driver avverrà automaticamente, se così non dovesse essere, togliamo la batteria, rimettiamola e, sempre tenendo premuto VOL+, colleghiamolo nuovamente al PC (questa sarà la procedura da seguire sempre, in caso il computer non riconoscesse il cellulare in questa modalità).

 Sarà ora necessario cambiare la porta con cui il computer vede LGE CDMA USB Serial Port: andiamo su Gestione Dispositivi, cerchiamo questa voce, e nelle sue proprietà su Impostazioni della porta, nella voce Avanzate, selezioniamo la porta COM41 lasciando intatto tutto il resto.

Passiamo ora a LG Flash Tool. Avviamo il programma e avremo davanti due finestre, quella principale e un popup di impostazioni. In questo, nella voce DLL, selezioniamo la DLL scaricata con l’archivio, su S\W mettiamo il file della baseband da caricare, selezioniamo USB e confermiamo cliccando su OK.

Andiamo ora sulle impostazioni delle porte cliccando sull’icona con un connettore vecchio stile e selezioniamo la prima voce dell’ultimo sottomenù, 1 (selezionerà automaticamente le voci 16 ports e Port 1), e clicchiamo su start, il pulsante con la freccia.

Dovrebbe comparire ready sulla barra 1, a questo punto scolleghiamo il cellulare, togliamo e reinseriamo la batteria e, tenendo premuto VOL+, ricolleghiamolo. Inizierà il download della baseband sul cellulare; si bloccherà al 22% restituendo un errore, è normale e funziona comunque tutto.

L’ultimo passo è quindi installare una custom ROM con Gingerbread attraverso CWM, attualmente sto usando la ROM AcuraTeam scaricabile da questo link.