Nuovo leak: Windows 8 Build 7989 a 64bit

 

È stata recentemente pubblicata una nuova build di Windows 8, la 7989. Si tratta della prima versione a 64bit per utenti desktop rilasciata, dopo la versione server e le due desktop a 32bit.

Metro UI

Si vedono notevoli miglioramenti dalle build passate, la grafica e lo sfondo sono più curati, abbiamo una nuova schermata di caricamento iniziale e si iniziano a vedere alcuni programmi che indicano l’integrazione con i tablet e dispositivi touchscreen.

Sembra inoltre notevolmente più veloce della versione server, c’è da dire che si trattava di una versione vecchia già dal momento in cui è stata pubblicata e probabilmente essendo per server integrava meccanismi di sicurezza non necessari su un PC desktop e sicuramente non ancora privi di bug.

Integra inoltre la nuova PowerShell 3, anche questa in versione non definitiva. La PowerShell di Windows è una sorta di console più “evoluta”, che riprende dalla centralità del terminale di Linux. Questa nuova versione integra i comandi necessari per installare e gestire le nuove AppX, applicazioni presenti in un apposito store parallelo al Marketplace per Windows Phone.

Abbiamo inoltre novità per la virtualizzazione, con HyperV 3 e il supporto per hard disk virtuali VHDX in grado di superare i 2TB di memoria.

L’unico problema riscontrato è stato un bug che impediva la corretta apertura della finestra dell’utente al click sull’immagine in basso a destra: è risolvibile avviando il prompt dei comandi come amministratore e digitando il comando

sfc /scannow

che forzerà una scansione dei file di sistema e risolverà il problema.

Pare inoltre supportare un nuovo tipo di filesystem, definito Protogon, ed è già utilizzabile per formattare supporti esterni via riga di comando. Sconsiglio comunque l’operazione per l’assenza di retrocompatibilità e per l’alta instabilità (non è una buona idea conservare dati in un filesystem beta).

 

Per abilitare l’interfaccia grafica in stile Metro, è necessario aprire la schermata di personalizzazione attraverso il click del tasto destro sul desktop e selezionando Personalize, quindi attivare Windows 7 Basic e reimpostare le trasparenze attraverso Window Color.

 

Download – Windows 8 64bit build 7989

HJSplit sarà necessario per unire i file scaricati dal link sopra. Dopodichè estraete l’archivio e scrivete il file ISO su un DVD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *