Archivio della categoria: MacOS X

Real fix to WiFi and Bluetooth interference on the Macbook Pro Retina

ITALIAN VERSION HERE

On the new Macbook Pros the issue of Bluetooth interfering with WiFi network is really bad. So bad that I could not use my bluetooth mouse while surfing the internet!

The issue is caused by the fact that both bluetooth and most WiFi network use frequencies near 2.4Ghz; signals are then overlapping and disturbing each other. So, some slight interference, is normal and maybe it’s more serious on the rMBP because it has a single card to handle both WiFi and BT.

The solution consists in setting priorities between WiFi and bluetooth (giving WiFi signal an higher one).
You have to launch the Terminal (Applications>Utilities>Terminal), paste the following code, press Enter and insert your admin password.

sudo defaults write /Library/Preferences/com.apple.airport.bt.plist bluetoothCoexMgmt Hybrid

Then reboot.

The problem, in facts, is not solved. It can’t be solved, if radio signals are using the same frequencies. But, at least, I am able to use the internet with my mouse (that’s a pretty basic task :D)

The real solution would be to use different frequencies for the WiFi network: to avoid this kind of issues, WiFi is also available in 5Ghz frequencies, however just a few routers support that.
If yours do, all you have to do it to enable it in the settings page.

Please note that 5Ghz WiFi has a shorter range since higher frequencies can’t pass through objects and walls like lower ones do. Some routers even support both frequencies, so your devices can use the 5Ghz when in range, and 2.4Ghz otherwise.

However, if you don’t want to upgrade your router, the command I wrote about earlier is a great trade-off!

Soluzione al problema di interferenze tra WiFi e Bluetooth su Macbook Pro Retina

ENGLISH VERSION HERE

Sui nuovi Macbook Pro il problema dell‘interferenza tra WiFi e Bluetooth è molto evidente, al punto che, con bluetooth attivo e collegato anche solo al mouse, è impossibile la navigazione!

Questo è dovuto al fatto che il WiFi più comune usa frequenze intorno ai 2.4Ghz, le stesse su cui fa affidamento il bluetooth (e molti altri oggetti wireless che abbiamo in casa!). Quindi l’interferenza è normale, e probabilmente è accentuata dal fatto che, nel Macbook Pro Retina, la scheda AirPort sia una sola per entrambe le funzioni.

La soluzione è semplice e imposta delle priorità tra bluetooth e WiFi (a favore di quest’ultimo).
È sufficiente lanciare il Terminale (Applicazioni>Utilities>Terminale), incollare il seguente comando, premere invio e confermare con la password del proprio account.

sudo defaults write /Library/Preferences/com.apple.airport.bt.plist bluetoothCoexMgmt Hybrid

Dopodiché è necessario eseguire un riavvio.

Il problema non viene effettivamente risolto (impossibile risolverlo con un comando, se le frequenze sono quelle), ma ora, sul mio computer, posso utilizzare il WiFi e il mouse bluetooth contemporaneamente. Devo ancora effettuare ulteriori test con dispositivi bluetooth diversi, ma il mouse è sicuramente il più importante tra questi!

Come abbiamo detto, questo comando risolve molti problemi, ma non la causa.
La VERA soluzione è, quindi, cambiare le frequenze a cui opera il WiFi: proprio a causa di questi problemi, è stato sviluppata una variante del WiFI a 2.4Ghz che lavora a frequenze di 5Ghz.

Se il router lo supporta, sarà possibile abilitarla dalle impostazioni, in caso contrario è purtroppo necessario cambiare apparecchio.

Personalmente, ho risolto definitivamente acquistando il router Netgear D3600 a meno di 50€ su Amazon, che supporta entrambe le frequenze, 2.4Ghz e 5Ghz, contemporaneamente.

Fusion Drive sul mio MacBook Pro 8.1 Late 2011

Due drive separati visti come uno

Due drive separati visti come uno

Fusion Drive consiste in un disco logico composto da due dischi fisici, un hard disk classico e un SSD, combinati per ottenere prestazioni molto vicine a quelle di un vero SSD ma uno spazio di archiviazione molto maggiore (ovvero la somma delle capacità di entrambi i dischi).

Mi sembrava doveroso provare questa tecnologia sul mio MacBook Pro 8.1.

Occorrente:

Adattatore SATAIII – HDD per MacBook Pro

Kingston SSD 128Gb compatibile (è disponibile anche in altri tagli, questo è il più conveniente al momento della pubblicazione)

Continua a leggere

Hackintosh audio: VoodooHDA without kernel panic

VoodooHDA is a simple kext that enables audio on hackintoshes. I tested it on OS X 10.9 Mavericks and 10.8 Mountain Lion (with iATKOS ML / ML2) and it just works. Of course it depends on your audio card, but as far as I know, it works on almost every card.

The problem is that VoodooHDA kext sometimes gives kernel panic. They seems to be totally random and sometimes disappear on reboot, sometimes not.

However, here’s the fix: VoodooHDA kext with kernel panic issue fix!

Continua a leggere

Make battery meter work on a Mavericks hackintosh with VoodooBattery

Mavericks battery meterVoodoo Battery is mainly known for two reasons: it works on almost any system, and it has bugs.
However, this is the simplest way to get a battery meter on an hackintosh (tested on Mavericks and iAtkos ML) and bugs can be worked around easily.

Continua a leggere

Mac OS X 10.9 Mavericks – upgrade from iATKOS ML2

Mavericks on M17xR2

OS X Mavericks has just been released… for free. That means you can get it from the App Store and install it, as long as you already have OS X installed.
So, even if you’re running an hackintosh, you can download it from the App Store and avoid looking for it somewhere else.
But if you try to install it, you’ll find out that it just doesn’t work. It prepares for installation, then reboots on your old system as usual.

This guide will show you how I upgraded my iAtkos ML2 installation to 10.9 Mavericks using vanilla system files. You’ll need a spare USB drive (at least 8Gb). Installing from USB is easier, faster and cheaper (you don’t have to buy a DL-DVD for a one-time use).

Continua a leggere

PP25 per Mac OS X – installare gratis qualsiasi app senza jailbreak

PP25 per MacPP25 è un programma in lingua cinese che permette di installare gratuitamente su iPhone, iPod e iPad qualsiasi applicazione, anche quelle a pagamento, che sia presente sull’App Store (niente app non certificate e nessuna modifica al sistema), proprio come il vecchio Installous. Il bello è che permette di farlo anche a chi non ha un dispositivo con jailbreak, cioè tutti gli utenti di iOS 6.1.3 e del nuovo iOS 7 che non è ancora uscito definitivamente ma sicuramente è già usato da qualcuno.

Continua a leggere